3 maggio 2008

Bomboniere 2008

Posted in Bomboniere, Hardanger, Macramé a 9:27 am di silvia69

bomboniereQueste sono le bomboniere che ho realizzato per la Prima Comunione di mia figlia. Ne ho fatte 16, ognuna con un disegno ad Hardanger diverso. Le dimensioni sono cm. 50×30, il tempo occorrente per realizzarne una è stato: 6 ore circa.

Le ho confezionate aggiungendo un fiore a Macramé bianco.

9 commenti »

  1. fiorella said,

    che meraviglia,deicapolavori,complimenti,fiorella

  2. silvia69 said,

    Grazie, Fiorella.

  3. valeria said,

    bellissime,complimenti! ma non ho capito bene.. sono dei centrini? ci sono anche i confetti?

  4. silvia69 said,

    Si certo, ci sono i confetti. Sono dei centri rettangolari, li ho arrotolati nel senso della lunghezza in modo che si vedesse bene il ricamo, poi ho appoggiato al centro il sacchettino con i confetti e il fiore a macramé ed infine ho chiuso la bomboniera con un nastro di raso.
    Facevano una bella figura.
    Grazie per i complimenti.
    Ciao

  5. Franca said,

    Complimenti per le bomboniere. Vorrei chiederle se potrebbe indicarmi dove ha trovato gli schemi di questo lavoro.
    Grazie per la disponibilità.

  6. silvia69 said,

    Grazie Franca.
    Gli schemi del lavoro li ho copiati un po’ qui un po’ lì: l’Hardanger si presta benissimo ad essere adattato secondo la necessità. Nel caso specifico, a me servivano disegni piccoli, alti circa 5-6 cm. e larghi intorno ai 10 cm.( o poco più). Così ho cercato, su libri e giornali, tutti quei disegni che potevano andare bene.
    Ho scelto di farle tutte diverse (16 disegni), ma avrei anche potuto scegliere un solo disegno e ripeterlo.
    Comunque, se si conosce un po’ la tecnica dell’Hardanger, sono semplici da realizzare.
    Ciao!
    Silvia

  7. Antonella said,

    Vorrei imparare anche io la tecnica dell’HARDANGER, ma sono un po’ restia perché quando vado dalla merciaia e le chiedo un tessuto utile per questa tecnica mi mostra alcuni molto belli ma altrettanto costosi… non li acquisto perché penso… se poi non ci sono tagliata per farlo? perdo i soldi!

    lei saprebbe consigliarmi una telina non molto costosa su cui iniziare ad impratichirmi???
    Grazie,
    Antonella

  8. silvia69 said,

    Tanto per cominciare puoi darmi del tu (in fondo ho solo 41 anni!).
    Purtroppo hai ragione: le stoffe costano tantissimo. I lavori più belli vanno eseguiti su puro lino, a trama regolare (l’ideale è la “tela d’Assisi”).
    Per impratichirsi, però vanno bene tutti i tessuti a trama grossa e regolare.
    Sul lino il lavoro risulta bello e il filo scorre bene (quindi è anche più facile da lavorare).
    Puoi provare anche su quei tessuti sintetici che servono a fare copritavole che imitano i “canaponi” di una volta (sono sempre molto “alte” ma costa pochissimo). Certo non c’è paragone con un lavoro eseguito su lino. Comunque , per un imparaticcio qualunque tessuto va bene purché abbia trame grosse e regolari.
    Non temere di fare pasticci: comincia con disegni piccoli e vedrai che è più facile di quello che sembra…in fondo il rischio di non riuscirci e di rovinare la stoffa è quasi inesistente (se sai tenere un ago in mano l’hardanger è alla tua portata!)

  9. Antonella said,

    ahaha!!! vada per il tu!
    l’ago in mano lo so tenere si… allora provvedo!!!🙂 perché no!!!Grazie per i consigli!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: