14 settembre 2015

Secondo tentativo di pizzo con ferri da calza

Posted in Pizzo con ferri da calza a 4:56 pm di silvia69

Questa volta è andata un po’ meglio: riuscivo a capire dove sbagliavo e quindi a tornare indietro e correggere. Ho usato un cordonetto n.20 bianco come da spiegazione. Sono abbastanza soddisfatta anche se non sono riuscita ad usare il ferro circolare che avevo comprato per l’occasione…devo impratichirmi nella tecnica prima di fare esperimenti…

Misure: 25 cm. di diametro

Tempo occorrente: circa 6 ore

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

5 commenti »

  1. Elena said,

    Trovo che sei migliorata moooolto!!! Tu hai trovato problemi sugli ultimi giri, io li ho in partenza! A proposito che nr° di ferri hai usato?
    Complimenti sei sempre bravissima!
    Un abbraccio, Elena

  2. silvia69 said,

    Ciao Elena! Ho usato il n. 2,5. Devo dire che la partenza è difficile, bisogna dividere subito i pochi punti tra i 3 o 4 ferri e finché non hai fatto i primi 6 o 7 giri è veramente difficile destreggiarsi tra maglie strette e ferri. Devo dire che però mi agito di più quando mi cade una maglia: Con tutti quei ferri in mano e il filo rigido che si smaglia…diciamo che mi piacciono le sfide e questo è un tipo di lavoro che mi sfida 😊 Forza, Elena: Non ti arrendere!!!

  3. silvia69 said,

    Ciao Elena! Ho usato il n. 2,5. Devo dire che la partenza è difficile, bisogna dividere subito i pochi punti tra i 3 o 4 ferri e finché non hai fatto i primi 6 o 7 giri è veramente difficile destreggiarsi tra maglie strette e ferri. Devo dire che però mi agito di più quando mi cade una maglia: Con tutti quei ferri in mano e il filo rigido che si smaglia…diciamo che mi piacciono le sfide e questo è un tipo di lavoro che mi sfida Forza, Elena: Non ti arrendere!!!

  4. Elena said,

    Infatti è proprio all’inizio con le maglie strette e il filo che non aiuta per niente che mi arrendo! Secondo te il filo di cotone n° 16 e i ferri n° 2 possono andare bene per questo tipo di lavoro?
    Porta pazienza se ti faccio tante domande ma è da tanto che litigo con questo tipo di lavoro e in giro non ce ne sono molti… e ora arrivi tu col pozzo di S.Patrizio !!!!

  5. silvia69 said,

    Si, secondo me ferri e filo possono andare bene. Quando fai l’anello iniziale con l’uncinetto, non lo stringere subito, prima lavora qualche giro. Stai attenta che i ferri non si girino del verso sbagliato: A me all’inizio tendono a girare sopra-sotto rischiando di lavorare le maglie nell’ordine sbagliato aggrovigliando tutto. Tieni duro, fatti i primi ferri tiri il filo per chiudere l’anellino iniziale e prosegui..da lì in poi il lavoro scorre via meglio anche se richiede sempre molta attenzione: Non ci si può distrarre


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: